Juve Bologna: Probabili formazioni del 24 gennaio, riposa Chiellini?

Juve Bologna Formazioni

Continuità cercasi. Il trionfo in Supercoppa ha restituito alla Juventus un po’ di quell’autostima crollata dopo il ko in casa dell’inter. Un ottimo ricostituente, ma la cura impone un’altra vittoria domenica (ore 12.30) allo Stadium contro il Bologna.

I lavori alla Continassa riprendono oggi, dopo il giovedì di riposo-premio concesso da Pirlo. Sicura l’assenza di Dybala, che rientrerà a fine mese. Da valutare Demiral e Chiesa, quest’ultimo uscito nell’intervallo della Supercoppa per un fastidio alla caviglia. In bilico anche Alex Sandro e De Ligt, che sperano di negativizzarsi in tempo dal Covid.

Probabili Formazioni Juve- Bologna: i bianconeri così in campo

Pirlo medita di dare un turno di riposo a Chiellini, Bentancur e forse Danilo. Tra i pali ci sarà ancora Szczesny, mentre Buffon, alle prese con un leggero fastidio muscolare, proverà a rispondere presente mercoledì in Coppa Italia contro la Spal.

Tutta da decifrare la difesa, con la possibilità di dare spazio all’occorrenza al baby Dragusin, sul quale è in pressing il Lipsia, ingolosito dal suo contratto in scadenza. Ma il rinnovo del difensore rumeno dovrebbe arrivare entro pochi giorni. Dragusin sarebbe uscito dai discorsi tra Juve e Sassuolo, nell’operazione che può portare Scamacca a Torino. Il nodo è (sempre) la formula: il club emiliano spinge per il prestito con obbligo di riscatto. La chiave per far decollare la trattativa è Fagioli, talentuoso centrocampista dell’under 23 gradito ai neroverdi. Intanto ieri la Signora si è assicurata l’attaccante classe 2000 svizzero di origine dominicana Lungoyi, destinato però a rimanere in prestito al Lugano, che ha riscattato l’ormai ex bianconero Monzialo.

Tornando a Juve-bologna, Frabotta si candida per la fascia sinistra, con Cuadrado in vantaggio sullo stakanovista Danilo a destra. A centrocampo possibile conferma di Arthur, con il ritorno dall’inizio di Rabiot e in corsia Bernardeschi e uno tra Ramsey o Kulusevski. In avanti, infine, Morata tornerà al fianco dell’inamovibile Cristiano Ronaldo.

Formazione Juve(4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Danilo, Chiellini, Frabotta; Kulusevski, Arthur, McKennie, Ramsey; Morata, Cristiano Ronaldo.

Juve-Bologna, probabile formazione dei rossoblu

Solo Medel e Santander non ci saranno domenica con la Juventus. Anche ieri il cileno ha continuato il programma di recupero personalizzato e tornerà con il Milan. Per Santander, invece, servirà più di un mese per rivederlo in gruppo. La squadra ha continuato ad allenarsi in tarda mattinata allo stesso orario dell’incontro dello Stadium: seduta tattica con prove di attacco contro difesa e partitella finale. Squadre miste, con Schouten e Svanberg da una parte mentre Poli e Dominguez sono stati schierati nell’altra, con Palacio e Barrow attaccanti centrali delle due squadre. Quindi dubbio a centrocampo tra Svanberg e Dominguez, mentre è probabile in avanti il rientro di Palacio al centro con Orsolini, Soriano e Barrow alle sue spalle.

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Tomiyasu, Hickey; Schotuen, Svanberg; Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *